Crea sito

Menu cellulare

Curiosità sul dalmata

Dalmata

Dalmata

Dalmata

Chi non ama i cani e chi ama i cani ama il Dalmata. Questa razza fa parte dei cani più eleganti nel panorama degli amici a quattro zampe ed ha un carattere affettuoso e qualche volta è diffidente e schivo con gli sconosciuti. E’ coccolone, docile, fedele, tranquillo, a volte sta sulle sue, ma è di compagnia, soprattutto con i più piccini. Ha sempre bisogno di muoversi, correre, passeggiare altrimenti si intristisce.

Caratteristiche

Alla nascita le caratteristiche macchie sul pelo non esistono: infatti i cuccioli sono interamente bianchi e solo dopo la terza settimana cominceranno ad apparire le prime macchie su orecchie, collo e dorso.

Difetti del dalmata

Purtroppo uno dei difetti genetici è la sordità congenita. Non esiste al momento una cura definitiva, ma un consulto dal veterinario è consigliato periodicamente.

Curiosità sul dalmata

Curiosità, caratteristiche del dalmata

Prezzo Dalmata

Il prezzo oscilla tra i 600 € e i 1.500 € nel 2017

Curiosità Dalmata

In questo capitolo saremo un po’ semiseri.

Questo cane parla il croato cagnesco. Ebbene sì, è una razza croata e qualche anno fa non andava per nulla d’accordo con il rivale storico, il segugio serbo, detto segugio dei Balcani.

Ora, per fortuna, vanno d’amore e d’accordo tanto da essere annoverati nel gruppo dei segugi e cani per pista di sangue.

Questo cane è sempre di compagnia, tranne con Crudelia Demon, che non lo ha mai visto di buon occhio, tranne per le sue pellicce.

I nomi più comuni per i cuccioli sono:

  • Pongo
  • Peggy
  • Lucky
  • Misurino
  • Colorina
  • Spruzzetto
  • Gioia
  • Grattuggia
  • Macchia
  • Rolly

Se questo articolo ti piace, condividilo per cortesia sui social network e metti mi piace alla nostra pagina Facebook (clicca qui).

Iscriviti alla newsletter se vuoi rimanere aggiornata/o!

Buona Vita!

© Copyright Sorridi alla Vita – In Vita Veritas

In Vita Veritas – Unico, gratuito, inimitabile – Il punto di riferimento per i tuoi sogni

( http://invitaveritas.altervista.org )

,

No comments yet.

Lascia un commento