Fiabe brevi Primo albero di Natale

Fiabe brevi Primo albero di Natale
Fiabe brevi Primo albero di Natale – Foto di Angelo Amboldi – CC BY-ND 2.0

Fiabe brevi Primo albero di Natale

Fiabe brevi Primo albero di Natale

Se questa favola ti piace, condividila per cortesia sui social network e metti mi piace alla nostra pagina Facebook (clicca qui).

Le migliori fiabe e favole per bambini

Favole per i bambini che belle! Chi non ha un figlio o un nipotino a cui volere bene, oppure piccoli angeli da tenere a bada a casa o a scuola. Spesso i bambini però hanno bisogno di sentire storie, favole e fiabe, ma anche leggende o racconti. E diciamoci la verità, ben pochi le conoscono.

Noi abbiamo perciò selezionato le migliori fiabe e fiabe per bambini, classiche e moderne. Molte di queste favole sono tramandate di generazione in generazione e sicuramente piaceranno ai vostri figli perché sono facili, brevi e con una morale.

Eccovene un paio con una bella morale.

Se ti sei perse le altre guarda la pagina Favole per bambini .

Il primo albero di Natale

In un villaggio di montagna, in una vigilia di Natale fredda e gelida, un bambino andò a cercare nel bosco un ceppo d’albero da bruciare nel cammino.

Ben presto calo la notte e cominciò a scendere la neve. Il bambino perse ogni orientamento e smarrì la strada di casa.

“Oh no! Mi sono perso! Come farò a tornare a casa. Ho freddo.”

Spaventato, vide tra gli alberi spogli e carichi di neve una pianta bella verde, con tanti aghi che la rivestivano.

Un abete” sospirò.

Il bambino corse a ripararsi sotto l’abete e si addormentò tutto raggomitolato.

L’abete guardò il bambino e pensò:

“Se non lo copro questo bambino morirà congelato e coperto dalla neve. Non posso permetterlo!”

L’abete abbassò perciò i propri rami e lo protesse dal vento e dalla neve che spazzò per tutta la valle e per tutto il villaggio.

Il mattino seguente il bambino si svegliò alle grida dei genitori e di tutti i paesani che lo cercavano.

“Sono qui!” urlò.

I genitori arrivarono e spalancarono la bocca per lo stupore. Il bambino stava sotto l’abete carico di festoni e cristalli splendenti alla prima luce del sole, che la neve aveva formato la notte.

Da quel giorno l’abete illuminato è diventato una tradizionale decorazione natalizia.

Fiabe brevi Primo albero di Natale

Fiabe brevi Primo albero di Natale
Fiabe brevi Primo albero di Natale – foto di adriano – CC BY-NC 2.0

La Stella di Natale e il pungitopo

Era una sera di dicembre, fredda e piovosa. La padrona di un negozio sistemò una stella di Natale accanto a un pungitopo, spense la luce e chiuse per tornare a casa.

Il pungitopo guardò la stella che piano piano si stava intristendo.

“Che succede stellina?” domandò.

“Fuori è freddo e piove. Penso di non essere molto utile. Duro pochi giorni e poi di me non si ricorderà più nessuno.”

“Stellina, tu fai parte del Natale!” disse il pungitopo con entusiasmo ed orgoglio “Tu sei preziosa per tutti. Sei bella, riscaldi i cuori delle persone con il tuo bel colore rosso. Tu esprimi amore e anche se la tua bellezza dura poco, accanto a te ci sentiamo  tutti migliori. Nel poco tempo che hai ci insegni che ognuno può splendere di vita, che ognuno di noi è utile sulla terra. Ricordalo sempre stellina mia!”

Sperando di esservi stati di aiuto, vi auguriamo una buona lettura e una buona notte per i vostri bambini!

© Riproduzione riservata. Il presente articolo può essere riprodotto soltanto in parte ed esclusivamente con il consenso della Direzione del blog. Potete chiedere specifica autorizzazione scrivendo un commento a fondo pagina, a cui sarà data risposta in tempi brevi. Se l’autorizzazione sarà concessa, è obbligo per il richiedente citare la fonte e l’indirizzo internet dell’articolo.

Precedente Cosa significa sognare un girasole Successivo Cosa significa sognare un limone

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.